King of Belpo 2020 – Il racconto & le foto

Grande entusiasmo e partecipazione, domenica 9 febbraio, presso Pesina frazione della città di Caprino, per la prima edizione dell’evento “King of Belpo” che ha visto come protagonisti atleti e piloti di parapendio provenienti da numerose regioni d’Italia.

Particolarmente interessante è stata la partecipazione di quattro atlete, rispettivamente Camilla De Gaetano (Udine), Nadine Laqua (Germania), Mara Rizzardi (Malcesine) nonché Giovanna Lorenz portacolori del locale club “Volo Libero Scaligero”. L’evento sapientemente curato ed organizzato ha avuto grande eco; grazie anche agli organi d’informazione locale ha potuto godere così di una massiccia partecipazione di pubblico, che unitamente alla meteo favorevole, ha reso questa giornata un autentico e meritato successo, all’insegna dello sport, dell’ambiente che ci circonda e non ultimo la condivisione di una passione: il volo. E quali migliori parole se non quelle usate dal grande scrittore-aviatore De Saint-Exupery per descrivere romanticamente il sentimento del volo: “Siamo uomini con un grande privilegio: poter osservare ed ammirare la Terra dal cielo”.

Il resoconto di questo giorno non può che passare da sacrificio, emozioni, solidarietà; torna in mente la partenza alle 11:00 precise, questo gruppo di atleti dal grande cuore, la folla che fa da cornice, l’attacco della montagna, il percorso che non fa sconti a nessuno, l’organizzazione precisa ed impeccabile che controlla tutte le fasi. I primi eroi arrivano sulla sommità fermando la prova cronometro intorno al trentanovesimo minuto; riprese aeree con i droni e piloti in volo testimoniano la maestosità e l’inclinazione terrificante del tragitto quindi via ai decolli nella fantastica cornice del Garda meraviglia a colpo d’occhio data dalle numerosissime vele multicolore che rendono omaggio all’immensità del cielo. L’epilogo, alla sede, con rinfresco e bevande calde, premiazioni alla presenza della Sindaca Arduini Paola e del suo staff Zamboni Giulia, Maestrello Davide e Salomoni Maurizio.Complimenti infine al Patron della manifestazione nonché Presidente del club “Volo Libero Scaligero” Luca Fraizzoli e a tutti i suoi splendidi collaboratori. Un sincero e sentito ringraziamento infine alla Cassa Rurale bassa Vallagarina, sponsor principale nonché storico partner del club VLS. Il suo prezioso contributo ha supportato egregiamente la complessa macchina organizzativa aggiungendo inoltre credibilità e spessore all’evento. Nota di merito in conclusione alla compagine atletica locale che ha saputo tenere testa ai mastini dell’Hike & Fly nazionale. Ecco di seguito i primi cinque classificati in ordine di arrivo: Marco Bellati, Luca De Beni, David Valerio, Adriano Corazza, Giulio Testolin.

Mauro Marchi

VISUALIZZA TUTTE LE FOTO DELL’EVENTO A QUESTO LINK